Scheda aziendale

Partecipa con la tua azienda agli Appalti pubblici europei!

Vuoi espandere il tuo business aziendale all’estero? Cogli, con il nostro supporto, l’opportunità offerta dalle gare d’appalto e acquisisci l’Unione europea come tuo cliente!

Ti preghiamo gentilmente di compilare la scheda che segue. Abbiamo stimato un tempo di compilazione di circa 10 min. Grazie della collaborazione.

Azienda









Referente interno di contatto





Settore commerciale
















Il codice CPV, di cui all’Allegato I del Regolamento europeo 213/2008/CE, è l’identificativo numerico delle attività commerciali, al quale corrisponde una denominazione che descrive le forniture, i lavori o i servizi oggetto del mercato.


La Classificazione ATECO delle attività economiche è una tipologia di classificazione adottata dall’ISTAT per le rilevazioni statistiche nazionali di carattere economico.

Settore d’interesse



Le tipologie contrattuali delle gare d’appalto pubblico europee riguardano le forniture di beni, la realizzazione di opere e le prestazioni di servizi.

Gli «appalti pubblici di lavori» hanno per oggetto l’esecuzione, o la progettazione e l’esecuzione congiunte, di lavori relativi ad una delle attività di cui all’Allegato II della Direttiva europea 2014/24/UE, o di un’opera, rispondente alle esigenze specificate dall’amministrazione aggiudicatrice. Per «opera» si intende il risultato di un insieme di lavori edilizi o di genio civile che di per sé esplichi una funzione economica o tecnica.

Gli «appalti pubblici di forniture» hanno per oggetto l’acquisto, la locazione finanziaria, la locazione o l’acquisto a riscatto, con o senza opzione per l’acquisto, di prodotti (quali, ad esempio, equipaggiamenti, mobili per uffici, rifornimenti di cibi e bevande, ecc.). Un appalto di forniture può includere, a titolo accessorio, lavori di posa in opera e di installazione.

Gli «appalti pubblici di servizi» hanno per oggetto la prestazione di servizi (quali, ad esempio, studi e analisi di settore, consulenze tecniche e altre prestazioni professionali).

Paesi obiettivo

I Paesi dello Spazio Economico Europeo sono i 28 Stati membri dell’Ue (Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Spagna, Slovacchia, Slovenia, Svezia, Ungheria) e 3 dei quattro Stati EFTA (Islanda, Liechtenstein e Norvegia). I Paesi candidati sono Albania, ex Repubblica jugoslava di Macedonia, Montenegro, Serbia, Turchia. Tra i Paesi extraeuropei, quelli che hanno sottoscritto l’Accordo sugli appalti pubblici sono Svizzera, Giappone, Stati Uniti, tuttavia le gare possono riguardare anche altri Stati extra-Ue.

Partecipazione pregressa a gare d’appalto




Note

Autorizzazioni


Il D.Lgs. 196/2003 è finalizzato a garantire che il trattamento dei dati personali si svolga nel pieno rispetto dei diritti, delle libertà fondamentali e della dignità delle persone. In qualsiasi momento potrai chiederci l’aggiornamento, l’integrazione, la cancellazione o la trasformazione in forma anonima dei dati personali che ci hai consegnato.