La rivoluzione ai tempi della Smart Factory 4.0

Da un anno in qua, grazie al Piano strategico Industria 4.0, il Ministero dello Sviluppo Economico ha spinto il rilancio dell’economia italiana in una direzione “intelligente”, puntando ad accrescere la competitività delle imprese nell’epoca digitale.

A fine settembre nella splendida Reggia di Venaria Reale, Torino ha ospitato il G7, per due giornate dedicato a “ICT e Industria” e agli argomenti chiave della quarta rivoluzione industriale—digitalizzazione della produzione, competitività e cybersicurezza delle piccole e medie imprese, intelligenza artificiale e diritti di proprietà intellettuale. A chiusura dei lavori ministeriali, Carlo Calenda in conferenza stampa ha comunicato che il Piano nazionale Industria 4.0 sarà potenziato. Questa è sicuramente una buona notizia, specie per le imprese più piccole che in Italia rappresentano notoriamente la grande maggioranza, perché per supportarne la trasformazione richiesta dalla rivoluzione digitale in atto occorre creare un ecosistema industriale favorevole all’innovazione e ad un’azienda intelligente. […]